Investimenti efficaci questi sconosciuti… In Italia siamo tutti esperti di Serie A, esperti di politica, esperti di Gossip, ma poche persone conoscono la vera arte degli investimenti. Sicuramente parte di questa “colpa” è data dalla nostra cultura latina tutta orientata ai piaceri della vita e poco orientata ai corretti investimenti. Non per niente siamo il paese degli sprechi.

Le nostre scuole non formano i nostri ragazzi per il futuro. Non insegnano come gestire il denaro e non insegnano a crearlo. I media bombardano con la pubblicità persuasiva (poche, per lo più è fuffa) e ci vogliono raccontare come spendere i nostri soldi, idem giornali e televisione ma nessuno, proprio nessuno insegna come generare reddito.

In una società dove vigeva (ero indeciso se usare il presente “vige” o l’imperfetto “vigeva”) la sacralità del posto fisso, Zalone docet, riusciremo mai a comprendere che fare profitto facendo lavorare i soldi, al posto delle braccia, è possibile?? …io lo spero, e intanto provo a dare il mio contributo alla causa.

Le informazioni mostrano la mappa

Come ogni altra attività che vogliamo intraprendere, quello che dobbiamo fare è iniziare a raccogliere più informazioni possibili, selezionarle ed iniziare a studiare come produrre profitto in modo efficace. Questo è l’unico modo per uscire dalla trappola dei media tradizionali ed iniziare a pensare con la propria testa.

Una delle prime cose che ho fatto è quella di aver letto un libro che ha letteralmente aperto la mia visione imprenditoriale. Ti sto parlando di “I segreti della mente milionaria” di T.Harv Eker. Personalmente quando ho letto quel libro ero completamente a digiuno di strategie d’investimento e pertanto quel libro è stato il primo libro che mi ha aperto la mente ad una nuova concezione del mondo. E’ possibile far lavorare i soldi! …e non solo spenderli, come ci vogliono far credere. Il libro, come ti ho appena detto, non ti spiega in che modo e dove investire, ma ritengo che sia il primo step necessario per avvicinarsi ad un nuovo modo di concepire il rapporto che abbiamo con i soldi perché prima di farli, dobbiamo essere sicuri di essere pronti a riceverli.

Esistono molti libri che spiegano cosa e dove investire, io invece in questo articolo voglio parlarti di educazione al denaro.

Investi in te stesso

Investi in te stesso, tu sei l’asset più importante“, queste sono le parole di Warren Buffett, forse, il miglior investitore degli ultimi 100 anni. Se ci pensi bene, è una frase semplice ma che fa pensare… Facciamo un gioco. Pensa per esempio se tu avessi in questo momento €10.000 sul tuo conto e decidessi di investire il 50% di questa somma, ovvero €5.000. Cosa faresti?

Ok, cerchi un fondo tranquillo dove lasciarli a riposo per un anno, magari ricevendo dopo un anno il 3-4% nei migliori dei casi, oppure 1-2% nei peggiori, come gli investimenti “sicuri” che consigliano le banche o le poste. A parte che, gli operatori del settore ti dicono che sono sicuri e già questo dopo tutto quello che abbiamo visto dal 2008 in poi, sono grandi bufale…ma a parte questo, tu davvero sei disposto a lasciare immobilizzati €5.000 per 12 mesi, per ricevere in cambio solo €100 (al 2%)? Davvero non pensi che possa esistere di meglio?

Prova ora invece a pensare a questo. Prendi €5.000 e li utilizzi per te stesso, per fare corsi di formazione e per imparare a far lavorare i soldi al posto tuo. Dopo un anno €5.000 li hai spesi per formarti e gli altri €5.000 li hai fatti “lavorare”, investendoli con le giuste strategie, per generare un profitto.

Risultato? Alla fine dell’anno i restanti €5.000 sono diventati €12.000…almeno!

Noti delle differenze? Nel primo caso, gli altri guadagnano con i tuoi soldi e tu prendi una piccolissima fetta. Nel secondo caso, tu fai lavorare i tuoi soldi e ti prendi tutta la torta.

Investimenti efficaci

I numeri che hai visto sono fantasia? No! …e nei prossimi articoli te lo dimostrerò con i numeri e con i dati certi. Non con le parole, che in questo caso contano zero. Ti mostrerò come ho seguito un investimento di €405 che mi ha generato un profitto di €3.566,25 in soli 81 giorni. Ora ti capisco, sei scettico e pensi che sto straparlando ma ti faccio notare solo una cosa…a me cosa viene in tasca?

Non ti sto vendendo niente e non ti sto suggerendo di acquistare niente, quello che voglio dirti è che nel mondo ci sono un sacco di opportunità serie per produrre denaro! Io ne sto testando diverse e voglio condividere con te quelli che sono i risultati di questi miei investimenti. Probabilmente sei ancora scettico ma ti posso assicurare che su diversi investimenti e metodi per produrre denaro, io ero sicuramente più scettico di te… ma oggi ho imparato una cosa… ho imparato che è possibile eliminare i pregiudizi che esistono nella nostra mente, creati dalla società consumistica moderna che ti vuole schiavo e ti vuole insegnare solo a spendere, spendere e spendere.

Generare denaro invece è fattibile, ed io te lo dimostrerò! Iscriviti alla newsletter qui di seguito per scoprire come ho guadagnato con la mia prima operazione d’investimento e scoprire così, se anche tu puoi farlo.

.

Categorie: Investimenti

0 commenti su “Investimenti efficaci per produrre profitto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 20 =

Iscriviti per commentare


Articoli correlati

Investimenti

Come raddoppiare il capitale in 3 mesi

Oggi voglio parlarti di una mia esperienza diretta con il mondo degli investimenti sportivi. Un’esperienza che mi ha aperto gli occhi sul mondo del betting professionistico e sul mondo degli investimenti corretti. Investire in immobili Leggi tutto&ellip;

Investimenti

Perché è importante investire i propri soldi?

Investire i propri soldi vuol dire cercare di creare un guadagno attraverso metodi più o meno sicuri, in grado di fornire possibilità a tutti coloro che intendono operare questa scelta. La domanda però sorge spontanea: Leggi tutto&ellip;

Investimenti

Aziende milionarie nate nel garage

  Aziende milionarie nate nei garage Spesso pensiamo che l’unico modo per creare un buon business è avere una grande quantità di soldi da investire. In poche parole, se non abbiamo nulla siamo “spacciati” e Leggi tutto&ellip;