Gli imprenditori non capiscono nulla di Web Marketing

By | ottobre 8, 2015

web marketing

Web Marketing questo sconosciuto

Prima di tutto vorrei precisare che oggi parlare di Web Marketing è un’aberrazione della realtà, esatto perché il Web Marketing fine a se stesso non esiste. Oggi un esperto (consulente) di Web Marketing deve inevitabilmente essere anche un esperto di Marketing perché sono quasi (e dico quasi) praticamente la stessa cosa.

Per questo motivo oggi si dovrebbe parlare di Marketing e basta! Ma questo particolare modo di fare marketing per molte persone oggi non esiste:

  1. Primo, perché abbiamo visto ora che non esiste per il termine
  2. Secondo, non esiste perché il termine non è conosciuto

In Italia gli imprenditori hanno un rapporto sbagliato con Internet che in questo campo (e lo dico con cognizione di causa) non capiscono nulla (la maggior parte). Gli imprenditori devono comprendere perché oggi è necessario usare per esempio Facebook, Instagram, etc, e quindi il perché dell’usare quel particolare strumento. Oggi invece c’è un gap strategico impressionante tra gli imprenditori e la strategia di marketing adottabile per raggiungere il miglior risultato.

Oggi è necessario comprendere che contano solo i risultati. Like e visualizzazioni su Facebook e Youtube non servono a nulla. L’unica cosa che conta sono le vendite!

Proprio per questo motivo ogni azione di marketing deve essere finalizzata solo e soltanto ad una cosa sola: produrre guadagno, ovvero, vendere!

Gli strumenti non sono la strategia

Gli strumenti non sono la strategia quindi bisogna comprendere che Facebook non va bene per tutti, non si può pensare che tutti i Social Media vadano bene per tutte le aziende. I “Web Marketer” o i “pseudo esperti” di marketing che consigliano sempre la stessa strategia non capiscono nulla di business.

Una delle strategie più importanti a mio avviso è quella di destinare una parte del budget ad una serie di “test” per capire cosa può funzionare e cosa invece no. Personalmente preferisco sempre consigliare ai miei clienti che è meglio spendere magari € 1.000 oggi e capire che usare i Facebook Ads non servono a nulla meglio AdWords, piuttosto che perderne € 50.000 con una colossale campagna inutile.

I test ti servono per capire come investire nei canali che funzionano di più, per lo scopo finale di generare vendite.

L’imprenditore deve capire che non tutto si può fare e soprattutto deve capire che il consulente di marketing è l’esperto in quello che fa e quindi le scelte che prende (il consulente) sono dettate da “quello che funziona” e non da “quello che vorresti”.

A volte per questo si creano attriti ma nel mondo imprenditoriale c’è un’ignoranza devastante, forse è la prima volta nel mondo della storia del business che gli imprenditori sono così staccati dalla conoscenza del metodo migliore per generare clienti.

Imprenditori come scimmie di fronte al fuoco

Una delle cose più tristi è vedere poi imprenditori che si “fanno fregare” da consulenti selvaggi che vendono esattamente quello che l’imprenditore vuole, in questo modo l’imprenditore è contento perché la sua richiesta è soddisfatta e il consulente è contento perché vende il suo servizio…c’è solo un problema…questa scelta non serve a nulla! Non serve scegliere ciò che piace perché i risultati poi non arrivano e l’imprenditore inizia a pensare che il web marketing non serve a nulla e che internet, facebook, instagram, etc…sono tutte cazzate.

Non è così!

Io ti parlo da imprenditore (mi diverto ad investire nel settore Food) e ti parlo da Web Marketing Strategist (è il mio lavoro) e pertanto ti scrivo con la piena coscienza di quello che dico. Purtroppo conosco migliaia (si hai letto bene migliaia) di imprenditori completamente ignoranti nel settore del marketing.

Conosco imprenditori che sono talmente arretrati che pensano ancora che i cartelli per strada siano necessari per far crescere il loro business o che il porta a porta (quanti ce ne sono tipo compagnie telefoniche, gas, luce, etc.) è la scelta migliore per generare potenziali clienti.

Davvero non sto scherzando, questi imprenditori preistorici esistono e sono una tristezza incredibile perché il mondo è progredito e loro sono rimasti indietro…in più la loro sfortuna è che hanno molti soldi da investire e continuano ad investirli nel modo più sbagliato!

Così, era un semplice sfogo, molte volte noi italiani ci arrabbiamo con i vari politici di turno (a ragione) ma a volte dovremmo puntare anche il dito su di noi. La crisi esiste? Si, però se continui ad usare strumenti degli anni ’90, oggi, è chiaro che la crisi ti sembra l’unico motivo dei tuoi scarsi risultati.

2 thoughts on “Gli imprenditori non capiscono nulla di Web Marketing

  1. Rinaldo

    Effettivamente tanti Imprenditori italiani, ma anche Professionisti, sono ancora molto distanti dal web marketing.
    Forse perchè anche prima non è che facessero tante azioni di marketing per le loro attività, quindi l’approccio con il web è doppiamente difficoltoso, malgrado i continui articoli pubblicati da persone del settore, come te, nel tentativo di aiutare e incentivare la conoscenza del web marketing per acquisire la consapevolezza che è una strada da percorrere fino in fondo, oltretutto molto conveniente in termini di investimento e ritorno (misurabile…).
    Ciao Michele e Buon Lavoro a tutto il tuo Staff.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 8 =