Una cosa è certa: la brand strategy è il primo e fondamentale elemento di un business vincente e nell’immagine qui sopra hai un esempio perfetto di come farlo in modo sbagliato! Lavorare sul brand e veicolare un messaggio in maniera chiare ed inequivocabile è il primo passo verso il successo. Ma come fare per non sbagliare? Come fare per evitare un’inutile estensione di linea come la Coca Cola? Ecco alcuni consigli che dovrai tenere a mente per mettere a punto una brand strategy efficace.

Non seguire le mode nella tua brand strategy

Il “vortice” delle mode è il primo nemico dal quale dovrai tenerti lontano. Le mode, si sa, sono passeggere, il brand no. Inoltre il brand deve vivere in simbiosi con l’azienda di cui dovrebbe veicolarne il messaggio. Creare un brand sull’onda del successo di progetti che sembrano aver incontrato il gusto dei consumatori è quanto mai deleterio oltre che pericoloso. Per tale ragione, è necessario pensare ad un brand in grado di andare al di là delle mode del momento e di adattarsi alla perfezione ad ogni genere di contesto. Se i tempi cambiano, il brand deve essere in grado di continuare a funzionare dal punto di vista comunicativo.

Segui l’istinto del cacciatore ma deve essere nuovo, unico e originale

Come in ogni altro ambito, anche nella brand strategy l’istinto è fondamentale. Il brand al quale stai lavorando deve essere nuovo, unico ed originale. Andare alla ricerca dei brand di aziende simili alla tua per cercare ispirazione è tanto sbagliato quanto controproducente. Non solo non riuscirai a colpire nel segno ma, molto probabilmente, finirai per accontentarti di un’idea poco utile e priva di appeal.

Ricorda di essere coerente e semplice

Il brand è ciò di cui un cliente, o potenziale tale, si ricorda. Per tale ragione, è necessario che il nome ed il logo siano coerenti e veicolino un messaggio corretto. Ai consumatori, infatti, devi riuscire a comunicare senza ricorrere ad artifici. In genere, a premiare è la semplicità. Evita di optare per progetti grafici complessi o nomi difficili da ricordare. Tieni a mente anche che il logo ed il nome dovranno adattarsi a molti supporti senza perdere la propria efficacia.

Gioca a carte scoperte la tua brand strategy

Per riuscire a mettere in atto una brand strategy efficace, è necessario evitare di essere troppo vaghi. Per vincere e soprattutto, convincere, è opportuno chiarire da subito i dettagli dell’attività. I consumatori, infatti, evitano di rivolgersi ad un’azienda con un brand fumoso che rende difficile capire quale è lo specifico settore in cui opera. Sii sincero, i clienti lo apprezzeranno.

Evita formule di circostanza

Troppo spesso, le aziende tentano di “sedurre” i propri clienti facendo ricorso a formule ormai logore ed obsolete. Non sei leader di mercato o il migliore del tuo segmento. Inutile girarci intorno. Al contrario, ognuno può avere delle caratteristiche sulle quali puntare. Per questo, devi tentare di mettere in luce i tuoi punti di forza senza eccedere e, soprattutto, evitando di risultare banale e scontato.

Impara ad utilizzare i social network

Il mondo dei social network può essere molto utile alla tua attività a patto che tu sappia utilizzarlo alla perfezione. Devi imparare ad utilizzare i social network come una vetrina in cui promuovere senza mostrare. A questo punto, non ti resta che metterti all’opera.

 

.

Categorie: Startup

0 commenti su “Come fare brand strategy per una nuova azienda…qualche idea”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 11 =

Iscriviti per commentare


Articoli correlati

Startup

Come creare un blog per il tuo business

Come creare un blog di successo che possa essere utile per il tuo business? ” Come creare un blog? “ è una domanda che mi pongono spesso. Se ti stai chiedendo perché è così importante che un’attività Leggi tutto&ellip;

Investimenti

Aziende milionarie nate nel garage

  Aziende milionarie nate nei garage Spesso pensiamo che l’unico modo per creare un buon business è avere una grande quantità di soldi da investire. In poche parole, se non abbiamo nulla siamo “spacciati” e Leggi tutto&ellip;

Startup

6 errori da evitare quando costruisci il tuo brand

Evitare errori nel momento in cui costruisci il tuo brand è fondamentale per il corretto sviluppo del tuo business e della tua azienda. Per questo motivo ti riporto qui di seguito un importante articolo di Laura Leggi tutto&ellip;